Aston Martin, un riferimento d’élite nel panorama delle automobili sportive di prestigio, ancora oggi produce Gran Turismo realizzate con cura artigianale. Dal 1950 nascono i modelli che fecero la storia del marchio, riconoscibili dall’iniziale DB in onore del proprietario, ed i modelli che la resero celebre in tutto il mondo furono certamente le DB4 e DB5, quest’ultimo immortalato per la prima volta nel 1964 nel film di James Bond, 007 Missione Goldfinger.  E proprio l’auto prodotta per il film era addirittura dotata di accessori decisamente futuristici per l’epoca e nemmeno troppo scontati oggi come il radar, assimilabile al nostro navigatore satellitare, ed il telefono.

aston-1-1024x481

Per il mercato invece, sono stati prodotti in totale 1.021 esemplari di cui 123 denominate “Volante”, ossia in versione Cabriolet. Pur essendo la casa costruttrice inglese, la carrozzeria (come tutte le vetture della serie “DB” fino alla DB6) è stata disegnata dall’italiana Touring e costruita in Inghilterra su licenza; infatti su ogni Aston Martin vi è la scritta “Superleggera” che identifica la Carrozzeria Touring.

bond1gf-1024x481

Dall’inconfondibile color argento, le dimensioni della DB5 sono identiche a quella della DB4, ma la nuova versione ha un peso più elevato. Il motore ha sempre 6 cilindri in serie, ma di cilindrata superiore e più potente con tre carburatori SU che producono una potenza di 282cv, portando l’auto ad una velocità massima di 238km/h. Inoltre, rispetto al modello DB4, esteriormente ha piccoli particolari modificati per un utilizzo migliore; si nota subito ad esempio la cornice dei fari che risulta più larga per evitare l’infiltrazione d’acqua e la presenza, in alcuni modelli, degli indicatori di direzione color arancione sul muso, questi due particolari distinguono subito una DB5.

bond-02-1024x481

Versioni particolari della DB5 sono la DB5 Vantage, modello ulteriormente potenziato e dotato di tre carburatori Weber, fabbricato nel 1964 in 65 esemplari; la seconda variante è rappresentata dalla versione cabriolet conosciuta come DB5 Volante prodotta in soli 123 esemplari.

Comunque iconica, come la sua liaison con il più celebre degli agenti segreti.

https://i0.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2016/08/Aston-Martin.jpeg?fit=650%2C350https://i0.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2016/08/Aston-Martin.jpeg?resize=150%2C75La RedazioneAround The GameNewsAston Martin,newsAston Martin, un riferimento d’élite nel panorama delle automobili sportive di prestigio, ancora oggi produce Gran Turismo realizzate con cura artigianale. Dal 1950 nascono i modelli che fecero la storia del marchio, riconoscibili dall’iniziale DB in onore del proprietario, ed i modelli che la resero celebre in tutto il...Notizie sul gioco d’azzardo, eventi in casino, tornei, regole