Tra Nord Italia e Canton Ticino, ormai più di 15 anni fa, il Texas Hold’em esordì proprio nella storica Poker Room del Casino di Lugano, quella stile Far West con un’ambientazione da vero Saloon.

All’epoca il torneo più frequentato era sicuramente il “domenicale” da 440 chf di buy-in con stack di soli 5.000 gettoni e livelli da 30 minuti. Era poker d’altri tempi.

Adesso i tornei shortstack non vanno più di moda, almeno non a queste latitudini. A Las Vegas invece si gioca ancora con stack vecchia maniera. A distanza di 3 lustri il Casino di Lugano ripropone un format domenicale che richiama quell’atmosfera del torneo “tutto in un giorno” e montepremi superiori ai 10.000 chf.

Per questo motivo la prima edizione del Lugano Sunday che si giocherà domenica 23 luglio a partire dalle ore 15 con buy-in da 125+25 chf avrà un montepremi garantito di 10.000 chf, con 3.000 chf al primo classificato che si aggiudicherà anche un ticket da 150 chf per il prossimo Swiss Championship of Poker.

Come accadeva all’epoca della Poker Room stile Saloon di Freemont Street i livelli saranno di 30 minuti, ma la dotazione di gettoni rimane al passo con i tempi ed è di 30.000 chips. La late registration è fissata alla fine della pausa dopo il 10′ livello.

Sempre alla fine del 10′ livello si chiuderà la possibilità di effettuare l’unico re-entry a disposizione di ogni giocatore. Il torneo sarà valido per la promozione delle Stelle di Lugano 3 che si chiuderà il prossimo 31 agosto. La novità è che, trattandosi di un evento speciale, i finalisti del Lugano Sunday avranno diritto a ricevere “stelle doppie”.

Pertanto il vincitore conquisterà 8 stelle invece di 4, il secondo 6 invece di 3, il terzo 4 al posto di due e tutti gli altri componenti del tavolo finale avranno diritto a 2 stelle invece che 1. Il programma di domenica 23 sarà completato da un side Event, il Lugano Freezeout da 80+20 che partirà alle 19.30 e parteciperà anch’esso alla promozione Le Stelle di Lugano 3.

Intanto nell’ultimo week end delle Stelle di Lugano Enzo Rosini ha vinto il Lugano Summer Rise del venerdì sera e ha sfiorato il bis nel Lugano Summer Night di domenica sera, dove si è piazzato soltanto al quarto posto.

Ma con le stelle conquistate Rosini è entrato di prepotenza nella Top 21 delle Stelle di Lugano 3 che dà l’accesso alla Finalissima del 1 settembre con in palio 7.500 chf messi a disposizione dal Casino di Lugano. Rosini ha vinto il Rise di venerdì davanti a Raffaele Castro, Paola Cibelli ed Enzo Ricciardelli.

Sia Enzo sia Raffaele però hanno portato a casa un ticket: Rosini, come tutti i vincitori dei tornei di luglio, ha conquistato un ticket da 150 chf per il Lugano Sunday 10.000 chf garantiti, torneo nel quale le “stelle” varranno doppio.

Invece Raffaele Castro, chipleader alla chiusura della late registration di venerdì, ha vinto un ticket da 120 chf per il Summer Rise di venerdì prossimo 21 luglio. Ma soprattutto Raffaele ha allungato nella classifica generale delle Stelle di Lugano 3. Non solo con il secondo posto nel Summer Rise di venerdì, ma anche con il quarto posto nel Lugano KO di sabato.

Il 6 max più aggressivo che c’è ha visto vincere il toscano Ettore Ricci davanti ad Angelo Di Noia e Simon Balazic. Ma a chi pensava che Raffaele Castro fosse in fuga nella classifica delle Stelle con in palio 7.500 chf per i primi 3 alla data del 31 agosto si sbaglia: infatti domenica sera nel Lugano Summer Night è tornato a vincere Marco Girardi davanti a Luigi Sassi, Ljupko Brnic e appunto Enzo Rosini.

Come detto, Rosini, Ricci e Girardi hanno vinto anche un ticket ciascuno per il Lugano Sunday 10.000 chf garantiti. La corsa ai primi 3 posti è più che mai viva con Pasquale Vinci, Achille Bertola e Paola Cibelli che insidiano il terzo posto di Sergio Vedovatti.

Ma c’è grande bagarre anche per entrare nei primi 21 delle Stelle di Lugano 3. Mancano ancora 45 giorni alla chiusura dei giochi. Tutto può succedere.

 

https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2017/07/domenica-lugano.png?fit=600%2C300https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2017/07/domenica-lugano.png?resize=150%2C150La RedazioneEventi LiveNewscasino,domenicale,garantiti,lugano,news,pokerTra Nord Italia e Canton Ticino, ormai più di 15 anni fa, il Texas Hold'em esordì proprio nella storica Poker Room del Casino di Lugano, quella stile Far West con un'ambientazione da vero Saloon. All'epoca il torneo più frequentato era sicuramente il 'domenicale' da 440 chf di buy-in con stack...Notizie sul gioco, news dai Casinò,  eventi internazionali e tornei di poker