A pochi giorni dalla messa in onda televisiva negli Stati Uniti d’America di Poker Central TV, abbiamo avuto modo di contattare il suo CEO, ovvero Clint Stinchcomb. Quella che state per leggere è la primissima intervista italiana all’uomo che vuole dare vita all’unico canale televisivo dedicato al Poker 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Tra la TV tradizionale e le World Series of Poker Europe, date il benvenuto sulle nostre pagine virtuali a Clint Stinchcomb.

Prima di tutto, grazie per il tuo tempo. Qui in Italia si è parlato tanto di Poker Central. Puoi dirci quando il progetto è iniziato?

Il nostro team ha iniziato a sviluppare e acquisire programmi per il Poker Central TV a luglio del 2014. Abbiamo lavorato duramente per essere pronti al lancio del nuovo canale. Il 1 ottobre 2015 è semplicemente l’inizio per noi: siamo concentrati sul lungo periodo e speriamo di rendere Poker Central disponibile ovunque durante il tempo.

Un sacco di personalità legate al poker sono entrate nel vostro team. È stato difficile renderle partecipi del progetto?

Non è stato assolutamente difficile convincere i giocatori a entrare nel nostro team. Non potevamo chiede partner migliori di Daniel Negreanu, Antonio Esfandiari e Phil Hellmuth. Ci hanno fornito un grande supporto e un grande aiuto e sono ottimisti per il futuro di Poker Central

Quali sono le differenze tra il canale televisivo e Twitch di Poker Central. Show differenti, contenuti differenti o qualcosa di più?

Poker Central TV è il nostro canale dedicato a trasmettere poker 24 ore su 24, sette giorni su sette. Portiamo materiale di distributori di terze parti. Offriamo coverage no stop di tutto ciò che il poker ha da offrire, inclusi i contenuti con i professionisti, consigli e strategie dai professionisti, programmi dedicati ai giocatori e torneo esclusivi attorno al mondo.Il canale Twitch, esattamente come Twitter, Facebook e altri social media è creato per promuovere il nostro canale TV. Twitch offrirà programmi progettati per questo scopo.

Poker Central in Europa. Suona bene, no? Avete qualche piano per portare il format anche in UK, in Francia, in Germania o altri paesi?

Poker Central TV sarà diverso rispetto ad altri canali TV. Sarà infatti disponibile dal day one in tutto il mondo, mentre in UK, Francia e Germania a partire da ottobre.

Possiamo aspettarci le telecamere di Poker Central alle WSOP Europe di Berlino?

Possibile!

Parlarci un po’ di te, delle tue esperienze lavorative, della tua vita privata.. qualsiasi cosa tu voglia!

Ho lavorato nell’industria della televisione per tanto tempo. Ho passato la maggior parte della mia carriera in Discovery Communications, dove ho aiuto a lanciare e poi curato canali TV come Discovery HD Theater, Discovery Times Channel, Military Channel, Turbo Media e Discovery Home. Dopo aver lasciato l’azienda, ho avviato una compagnia di distribuzione di film e pubblicità. Ho visto molte nuove idee per nuovi network essere lanciate di quante ne potessi mai immaginare.

Dan Russel, il nostro Head of Programming, ha lanciato il WPT su Travel Channel nel 2003. Da allora ho sempre creduto che il Poker, così come il Golf, potesse avere un network dedicato. Le personalità nel mondo del poker sono incredibilmente uniche e irresistibili. Sono emozionato non solo per via del concept di Poker Central (poker 24 ore su 24, 7 giorni su 7), per la maniera unica con cui lanciamo il network. Al posto del percorso tradizionale dei canali TV (creare un canale TV negli usa significa renderlo disponibile solamente tramite i network tradizionali) dal primissimo giorno sarà disponibile in più paesi e su più piattaforme. È una nuova ed emozionante era per la televisione e sono veramente grato di essere in prima linea per questi cambiamenti.

English Version

1) First of all, thank you so much for your time. Here in Italy we talk every day of Poker Central. When did the project begin?

We began developing and acquiring programming for the Poker Central TV channel in July, 2014. We have been working very hard since then to get ready for our launch. We consider our October 1 launch to be just the beginning for us. We are focused on the long term and hope to make Poker Central available everywhere over time.

2) A lot of poker personalities has joined in your team. It’s was difficult convince them to take part at Poker Central?

It was not difficult to convince these players join our team. We couldn’t ask for better partners than Daniel, Antonio and Phil. They have been incredibly supportive and helpful, and they’re optimistic about the future of Poker Central.

3) What is the differences between Poker Central TV Channel and Twitch Channel? Different shows, different content or maybe more?

Poker Central TV is our 24/7 television network that will be carried by third party distributors. Poker Central TV will have all of the exciting poker shows and movies that fans would expect. Poker Central’s non-stop coverage of everything poker will include unique access to celebrity players, tips and strategies from the pros, player profiles and exclusive poker tournaments from stunning destinations around the globe..

The Twitch Channel, like Twitter, Facebook and other social media vehicles is designed to promote to our 24/7 network. Twitch will offer periodic programming designed to promote to the 24/7 network.

4) Poker Central in Europe. Sounds good, no? Did you have any plan to bring the format in UK, France, Germany or other countries?

Poker Central TV will be different from any other TV channel in that it will be available internationally from Day One. It will be available in UK, France and German in October.

5) Poker Central will be at World Series of Poker Europe in Berlin?

Possibly, we will see!

6) Tell us something about your work experiences, personal life… Everything you want!

I’ve been in the television industry for a long time. I spent most of my career at Discovery Communications, where I helped launch and manage TV networks like Discovery HD Theater, Discovery Times Channel, Military Channel, Turbo Media and Discovery Home. After leaving Discovery I started a film distribution and media advisory company. In light of my experience I have seen more new network ideas than one could ever imagine. Since our current Head of Programming, Dan Russell launched WPT on Travel Channel in 2003 I have believed that Poker, like Golf, could thrive as a dedicated network. The personalities in poker are incredibly unique, compelling and often larger than life. I’m excited not just because of the concept of 24/7 poker, but for the unique way in which we are launching. Instead of the traditional TV path – creating a TV channel in the U.S. just available on traditional networks – from our very 1st day we’ll be available in multiple countries and on multiple platforms. It’s a new and exciting time to be in television, and I’m glad to be at the forefront of these changes.

Intervista di Alessandro Adinolfi per Il Giornale del Poker: Diritti riservati con possibilità di utilizzo tramite richiesta in redazione.

 

https://i2.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2015/04/poker-central.jpg?fit=600%2C323https://i2.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2015/04/poker-central.jpg?resize=150%2C75Alessandro AdinolfiHot News & ScoopIntervisteNewsClint Stinchcomb,il giornale del poker,intervista esclusiva,news,poker central tv  A pochi giorni dalla messa in onda televisiva negli Stati Uniti d'America di Poker Central TV, abbiamo avuto modo di contattare il suo CEO, ovvero Clint Stinchcomb. Quella che state per leggere è la primissima intervista italiana all'uomo che vuole dare vita all'unico canale televisivo dedicato al Poker 24 ore...Quotidiano online gratuito sul gaming e poker