Il bluff è un arte che lascia libero sfogo al talento e alla fantasia di chi lo esprime, c’è chi lo utilizza spesso e chi raramente rendendo i suoi “dipinti” delle opere rare e preziose.

Quast’anno all’ Aussie Millions Jason Mercier ci ha regalato una vera perla che ha realizzato col suo pennello magico consegnandoci una vera e propria opera d’arte.

Siamo nella fase intermedia del torneo, Jason si torva in posizione di High Jack con 40 bui circa e decide di open raisare per 2 su bui 2/4 K con Q-7s, sul bottone Kaverman decide di flattare i cowboys con davanti 30X, giocata che bisogna mixare con la 3bet in MTT sia per invogliare i bui ad uno squeeze play sia per incastrare lo statunitense post flop.

Il grande buio Jacobson completa con J-8 off cosi il dealer può girare il flop che cita 4 5 6 rainbow, il Big Blind checka e Mercier c-betta 11,5 K, il bottone dopo aver pensato un attimo la move migliore decide per il call a cui segue il fold di Jacobson.

Turn casca 5, quindi il board si pareggia e lo statunitense decide per il check, Kaverman dopo aver a lungo riflettuto opta per una bet di 15 K su 52 di pot, questa giocata innesca la splendida risposta di Jason che non facendo i Kappa ad oppo visto il call preflop e considerando il call ricevuto sulla sua c-bet  una sorta di floating decide di checkraisare fino a 67,5.

Kaverman, confuso calla dopo qualche secondo per poi foldare sull’all-in di Mercier sull’asso che casca al river.

Sicuramente Jason sarebbe andato all in su qualsiasi carta fosse cascata all’ultima street mettendo comunque in difficoltà oppo che avrebbe considerato l’action strong dell’americano assegnandoli una mano già chiusa al turn anche a causa del rischio corso facendo giocare l’avversari senza 3bettare i kappa.

L’asso che casca al river per Kaverman è un ulteriore incentivo al fold ma siamo certi che lo abbia considerato quasi ininfluente vista la forza dimostrata da Jason al turn.

Complimenti a Mercier e arrivederci alla prossima puntata de “L’arte del bluff”.

https://i0.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2016/02/bluff-e1481194501186.jpg?fit=480%2C294https://i0.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2016/02/bluff-e1481194501186.jpg?resize=150%2C75GongyboyNewsPoker Handsbluff,Jason Mercier,newsIl bluff è un arte che lascia libero sfogo al talento e alla fantasia di chi lo esprime, c’è chi lo utilizza spesso e chi raramente rendendo i suoi “dipinti” delle opere rare e preziose. Quast’anno all’ Aussie Millions Jason Mercier ci ha regalato una vera perla che ha realizzato...Quotidiano online gratuito sul gaming e poker