Ci sono diversi tipi di bluff riconosciuti anche su Wikipedia e sono il bluff puro, il semi bluff ed il bluff passivo o slow play.

  • Bluff puro. Quando un giocatore lo effettua significa che non si aspetta di vincere se gli avversari copriranno le sue puntate sino alla fine: questo perché non c’è speranza che la mano possa migliorare. Si tratta dunque di una mossa a suo modo aggressiva: pur avendo in mano carte di scarso valore, si finge di averne di molto forti, puntando e rilanciando per indurre gli avversari ad abbandonare la mano.
  • Semi bluff. Quando, invece, il giocatore ritiene di aver possibilità di vincere anche se i giocatori avversari copriranno le sue puntate, allora si tratta di un semibluff: la sua mano, pur essendo debole, può ancora migliorare sino a diventare la mano dominante. Un esempio è il “progetto di colore”, una mano che vale meno di una coppia, ma se viene migliorata diventa un “colore” che è una mano molto forte.
  • Bluff passivo. Meglio conosciuto come Slow Play, rappresenta un comportamento contrario a quello del bluff puro, che è di tipo aggressivo, il bluff passivo si effettua quando si hanno in mano carte forti, e si desidera far credere agli avversari di averne invece di scarse. Così facendo, si mira a far sì che gli avversari rimangano in gioco nella mano in corso, continuando a puntare, azione che presumibilmente non compirebbero nel caso il giocatore con mani forti effettuasse una puntata pesante. L’obiettivo del bluff passivo è ottenere che il piatto aumenti di valore, così da poter riscuotere di più alla fine della mano.

Una volta capita la distinzione tra queste categorie avrete il quadro più chiaro e potrete decidere quale strategia utilizzare in base alla situazione di gioco in cui vi troverete. E’ importante, per chi vuole inserire nel proprio arsenale l’utilizzo di questa tecnica, iniziare a capire le diverse maniere in cui si può  ricorrere a questa risorsa.

Dando uno sguardo a questo video potrete cercare di capire a quale categoria appartiene il bluff che state guardando.

Buona visione!

 

https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2016/03/larte-del-bluff-3.png?fit=650%2C350https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2016/03/larte-del-bluff-3.png?resize=150%2C75GongyboyNewsPoker Handsbluff,news,poker,videoCi sono diversi tipi di bluff riconosciuti anche su Wikipedia e sono il bluff puro, il semi bluff ed il bluff passivo o slow play. Bluff puro. Quando un giocatore lo effettua significa che non si aspetta di vincere se gli avversari copriranno le sue puntate sino alla fine: questo...Notizie sul gioco, news dai Casinò,  eventi internazionali e tornei di poker