Ecco il vostro Dott.Figio di ritorno dopo una settimana di relax… non odiatemi!

Proseguiamo sul tema ormai ben rodato del “betting” e analizziamo due mani spesso sovrastimate: QQ e JJ.

La miglior giocata fattibile preflop e quella di fare in modo di far foldare tutte le coppie più basse, affinché una overcard eventuale sul board non vi possa metter in crisi.

Ricordatevi comunque che, soprattutto con JJ, un Asso sul board deve darvi più da pensare rispetto a un K o a una Q.

E’ infatti ovvio come la maggior parte dei giocatori giochi con ogni Ax, mentre è difficile trovare qualcuno che giochi dopo un raise K2 o Q5! Al contrario A2 e A5 sono mani con le quali, soprattutto da Late Position, molti entrano nel piatto.

Trovare la giusta puntata per non aver troppi rischi poi col board non è sempre facile.

E’ più facile però tracciarvi situazioni da non creare…cose da non fare.

Prendiamo ad esempio questo caso: siamo corti a un cash game no limit live con 2€ di BB, 200€ di seduta standard e noi abbiamo 75€.

Se usciamo con un raise 12€ (abbastanza comune live a questo livello) e troviamo due avversari che chiamano ecco che con un piatto di 39€ e altri 63€ davanti saremo già praticamente pot-committed con una continuation-bet al flop se non cadono overcards.

E, comunque, anche il check non sarebbe cosa buona e giusta in ogni caso.

Perché accade ciò? Perché è tutto conseguente ad un’errata dimensione del betting preflop. Allora dovevamo andare allin preflop? No, perché avrebbero chiamato solo AA, KK e qualcuno con AK. E quindi? In medio stat virtus…

Altri esempi veloci?

Andare All-In con JJ/QQ contro quello che è sicuramente un rilancio “steal” da LP quando siamo sui bui? Sicuramente corretto!

All-in con queste mani quando qualcuno rilancia “a caso” su vari limpers? Corretto!

E quando foldare?

Non deve essere sicuramente una vergogna passare questa mani preflop, soprattutto se si vuole evitare il confronto con altri big-stack-players o tra giocatori solidi. Rilanci e controrilanci sono spesso segno che qualcuno la vera monster la possiede e quindi perché non passare i nostri ganci?

Non dovrebbe accadervi spesso, ma imparare a passare queste mani è imparare a giocarle…e a giocare a texas!

Da novizi vi piaceranno più le Donnine dei Ganci, ma, fidatevi, sul lungo periodo otterrete più vincite dai ganci, semplicemente perché più facili da foldare… perché le Donne sono sempre troppo belle!

https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2015/02/nozioni-di-poker.jpg?fit=600%2C323https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2015/02/nozioni-di-poker.jpg?resize=150%2C75Dott.FigioNewsbetting,news,nozioni di poker,pokerEcco il vostro Dott.Figio di ritorno dopo una settimana di relax… non odiatemi! Proseguiamo sul tema ormai ben rodato del “betting” e analizziamo due mani spesso sovrastimate: QQ e JJ. La miglior giocata fattibile preflop e quella di fare in modo di far foldare tutte le coppie più basse, affinché una...Quotidiano online gratuito sul gaming e poker