Apriamo il nostro terzo articolo con un’evidenza banale agli occhi dei più esperti: cambiano gli argomenti, ma notiamo come i secondi (carta gratis e semibluff) siano fondamentali per la piena comprensione ed implementazione del primo (il gioco dei progetti…usate la ricerca nel nostro giornale per un ripassino).

E infatti quale situazione migliore di un “draw” per impostare una tattica atta a girare un turn o un river “a gratis”???

E’ una tattica “inversa”, è ovvio; e cioè è difficile se non impossibile da mettere in atto per noi stessi; ma è evidente però quanto sia importante capire se è “sperata” da uno o più dei nostri avversari di modo tale da “beccarli” ed uscire in bet con una certa fold equity per essi.

Come provarci noi?

Sicuramente dobbiamo avere una ottima posizione vicina o sul bottone e sperare che gli altri ci vedano come first-better post-flop avendo magari rilanciato noi pre-flop.  “Casualmente”, arrivato il nostro turn, anche noi faremo check per sperare nel nostro progettino.

Oppure ancora: tanti piccoli bet e call fino a noi post flop che, rilanciando poco e costringendo tutti a chiamare, ci metteremo poi in una situazione per la quale il river sarà verosimilmente gratis. Verosimilmente…

E come sospettare degli altri?

Se avete questo sospetto e avete una mano forte abbastanza, andate avanti di rilanci di fronte a dei check o a delle palesi stopping-bets post-flop. Molti giocatori sbagliano a tentare lo slow-play al flop e poi fare check-raise al turn, ma si tratta di una manovra pericolosa perché rischia di lasciare agli altri la carta free al river. E’ per questo che il re-raise post-flop è la scelta giusta.

Se, invece, avete una mano forte, ma non sapete quanto e non potete realmente immaginare se l’avversario cerca o spera in carte gratis cercate di essere più pazienti e andateci con cautela. Limitatevi a un call sul flop e puntate ancora per primi sul turn…state certi che non lascerete carte free e spenderete nel caso meno chips!

 

https://i0.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2014/11/gratis.png?fit=600%2C300https://i0.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2014/11/gratis.png?resize=150%2C150Dott.FigioNewsNozioni di PokerScuola:Strategiacarta,news,nozioni di poker,poker,tattica pokerApriamo il nostro terzo articolo con un’evidenza banale agli occhi dei più esperti: cambiano gli argomenti, ma notiamo come i secondi (carta gratis e semibluff) siano fondamentali per la piena comprensione ed implementazione del primo (il gioco dei progetti…usate la ricerca nel nostro giornale per un ripassino). E infatti quale...Quotidiano online gratuito sul gaming e poker