Una volta che ci siamo spostati da Online e Live come da ultimo articolo della scorsa settimana è bene iniziare a rivedere un po’ le nostre tattiche: aggiustare il proprio gioco è fondamentale; non si può giocare nella stessa maniera dal vivo. Nessuno lo fa.

Una delle prime tattiche da raddrizzare è quella su come giocarsi al meglio i cosidetti “draws”, i progetti.

La prima cosa da notare è il numero dei giocatori in gioco perché è questo numero che aumenta potenzialmente la somma nel piatto.

Proseguiamo poi nel contare i nostri “outs” e quelli che possono possedere gli altri; oltre a ciò non dimentichiamoci del concetto delle pot-odds qualora dobbiamo pensare a un eventuale call o altre risposte a puntate altrui…

Messi questi paletti possiamo ora passare a gestire la nostra strategia al tavolo che ovviamente varia a seconda del progetto che pensiamo di andare a chiudere.

Qualora abbiamo un progetto (es: colore all’asso) con una potenziale forza enorme, il cosiddetto “nut”, dobbiamo essere abili a massimizzarne i profitti cercando di aumentare la somma nel piatto con oculata gestione dei bet e di eventuali re-raise. In tal caso si può optare anche per un semi-bluff o attendere il river quando, se chiuso, potremmo veramente giocarci tutto e sperare che qualcuno chiami.

Altri progetti sono invece meno probabili e rischiosi “da star nel piatto”. E’ il classico esempio della scala “gut-shot”, l’ “incastrone” che non ci darebbe il punto nuts, ma un punto forte.

La tattica di base qui è contraria: minimizzare le perdite qualora non entri il punto. Ma ancora prima: non state nella mani se i piatti non son interessanti, se palesemente con la scala siamo sotto ad altri, ecc.

Scartate questi progetti se il board è “accoppiato”: scappate! Inutile anche dettagliare il motivo no?

Buone carte a tutti in questo “quasi” ultimo scorcio d’estate!

https://i2.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2017/09/flush-draw.jpg?fit=576%2C366https://i2.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2017/09/flush-draw.jpg?resize=150%2C150Dott.FigioNewscarte,draws,news,nozioni,pokerUna volta che ci siamo spostati da Online e Live come da ultimo articolo della scorsa settimana è bene iniziare a rivedere un po’ le nostre tattiche: aggiustare il proprio gioco è fondamentale; non si può giocare nella stessa maniera dal vivo. Nessuno lo fa. Una delle prime tattiche da...Notizie sul gioco, news dai Casinò,  eventi internazionali e tornei di poker