Quando possiamo porre in essere questa strategia? Particolarmente nei cash e quando siamo molto lunghi negli MTT…

In sit-n-go, nelle prime fasi degli MTT o in MTT con meni entries e più turbo, fare squeeze nelle prime fasi può esser molto rischiosi, ma probabilmente profittevole se avremmo avuto dei tells molto chiari dai nostri avversari.

Quanto controrilanciare? Sicuramente è bene partire da un minimo di 4 volte la posta del primo rilancio. Siate sicuri di fare queste mosse con mani che comunque hanno potenziale di gioco anche contro mani monster…Il più classico degli esempi? 9 e 10 suited contro KK! J Mi ricorda tante vittorie!

Perché “squizzare” funziona spesso?

Perché basa la sua forza sull’immagine che i giocatori danno di sé: chi lo realizza e chi lo subisce. E questo nell’esempio dello scorso articolo risultava chiaro!

Va da sé quindi che il miglior suggerimento che si possa dare a chi si vuol cimentare nello squeeze è: imparate a leggere al meglio i vostri avversari.  E leggere chi ci segue nel gioco è più importante di leggere chi ha già giocato. Ed è quindi per questo motivo che, come spiegato nel precedente articolo, “squizzare” da LP è certamente più semplice e meno rischioso!

Non solo: curate la vostra immagine al tavolo. Pensate, ironicamente, ma non troppo, a quanti leggono il giornale del poker  e si cimentano al vostro stesso tavolo nello squeeze. Non basta leggere gli avversari se non imparate prima voi stessi a “non farvi leggere”. Se avete giocato in tanti piatti o al contrario siete fin troppo tight, lo squeeze non è una strategia per voi facile da implementare… il Perché è tremendamente semplice!

Altro consiglio? Curate la size del vostro contro-contro-rilancio. Esso diviene spesso un all-in perché dev’essere forte abbastanza da far passare, senza dare a nessuno sufficienti pot-odds; e non di frequente si hanno fiches sufficiente per un doppio-re-raise che quindi diviene un allin. Va detto però che un contro-rilancio sarebbe ben più efficace di un “tutto-dentro”: tenetelo sempre a mente!

E infine: non rischiate mai inutilmente lo squeeze nelle prime fasi di un torneo! Rispettate sempre i vostri soldi e quelli degli altri!

 

https://i2.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2017/02/squeeze.png?fit=600%2C300https://i2.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2017/02/squeeze.png?resize=150%2C150Dott.FigioNewsNozioni di Pokercash game,news,poker,squeezeQuando possiamo porre in essere questa strategia? Particolarmente nei cash e quando siamo molto lunghi negli MTT… In sit-n-go, nelle prime fasi degli MTT o in MTT con meni entries e più turbo, fare squeeze nelle prime fasi può esser molto rischiosi, ma probabilmente profittevole se avremmo avuto dei tells molto...Notizie sul gioco, news dai Casinò,  eventi internazionali e tornei di poker