Ogni tanto ci piace risentire Andrea Cabboi, la bella e simpatica Dealer toscana e lo facciamo quando accetta incarichi di spessore che la portano a iniziare una nuova avventura in paesi affascinanti.

Non che cambi molto spesso, ma ogni volta è bello farci due chiacchiere.

Dopo circa un anno e mezzo Andrea ha quindi accettato di lasciare la bell’isola di Malta che le ha dato molto a livello lavorativo e personale.

Da quando ho iniziato il mio percorso in questo mondo del gioco avevo già le idee ben chiare su cosa volessi fare e diventare. Sicuramente il Casinò Portomaso mi ha dato basi e conoscenze che eventi singoli in altre strutture simili non potevano darmi.

Essere sotto pressione mi ha spronato a fare sempre meglio, anche se la lontananza da casa e pensieri si riversavano involontariamente sul lavoro.

Mi sono confrontata con colleghi e superiori imparando basi fondamentali, appreso tutto ciò che poteva essermi utile e messo tutto in valigia.

Dai tavoli da gioco al Dipartimento Reception il passo sembra breve ma non è così scontato, la costanza e professionalità di Andrea le hanno dato modo di fare nuove esperienze e arrivare ad essere completa.

Lascio un pezzo di cuore in questa dolce isola, ormai quasi tutti gli amici sono qui, tranne quelli storici italiani. Ho colleghi davvero unici e manager che a lavorare con un uragano come me hanno avuto molta pazienza . Sono anni che volevo provare l’esperienza in Inghilterra e quando mi sono resa conto che era giunto il mio tempo ho applicato e deciso di prendere quel tanto atteso volo aereo.

Dalla Valletta a Nottingham, la città del Poker, volo di sola andata, con la consapevolezza che le sue competenze verranno usate al massimo.

Mi sono posta l’obiettivo di perfezionare il lavoro e l’inglese, ripartire non sarà facile come fu nel caso di Malta ma mi reputo una tipa “tosta” che non ha mai mollato nella vita. Tra gli incarichi che mi sono stati proposti c’è anche quello di andare a lavorare in una bellissima crociera USA nei Caraibi e anche in questo caso ho accettato molto volentieri.

Tutte queste opportunità mi daranno modo di riprendere con la vita anche da Poker player e tornare a fare eventi, viaggiare. Intanto mentre prendo il volo in tutti i sensi penso alle grandi opportunità che mi sono state proposte e che sicuramente valuterò, anche se una in particolare è già firmata nel cassetto.

La soddisfazione è stata anche essere richiamata a lavoro nei Casinò dov’ero in servizio prima di Malta ma per scelte personali ho preferito provare nuove esperienze perché credo posso dare ancora tanto.

Sicuramente Malta la consiglio come esperienza da provare per chi è nel mondo del gioco come dealer live e on line, apre molte porte e visto i numerosi Casinò presenti nell’isola c’è sempre una buona offerta di lavoro durante tutto l’anno.

Malta se pur molto piccola ha molto svago, è sempre estate, c’è sempre bel tempo e lo stress è quasi inesistente.

Con il bel carattere che la contraddistingue, Andrea ha in poco tempo, conosciuto molte persone potendosi confrontare con differenti culture e nazionalità, cosa che sicuramente l’avrà arricchita interiormente.

Ogni singola esperienza fatta, mi ha avvicinato a essere la donna di adesso, “ormai” quasi trentenne e avendo vissuto realtà diverse, posso dire che il Poker senza dubbio mi ha fatto crescere molto, in tutti i sensi, facendomi acquisire una sicurezza che adesso mi aiuta anche fuori dai tavoli.

Anche da Nottingham continuo a seguire le pubblicazioni de Il Giornale del Poker e mi fanno sempre molta compagnia, sapendo che anche in redazione c’è qualcuno che mi segue sempre.

Saluto tutti i lettori de Il Giornale del Poker e gli amici…

Leggi gli altri articoli su Andrea Cabboi

https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2016/10/andrea_cabboi.jpg?fit=650%2C350https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2016/10/andrea_cabboi.jpg?resize=150%2C75Reina RiccardoIntervisteNewsandrea cabboi,news,pokerOgni tanto ci piace risentire Andrea Cabboi, la bella e simpatica Dealer toscana e lo facciamo quando accetta incarichi di spessore che la portano a iniziare una nuova avventura in paesi affascinanti. Non che cambi molto spesso, ma ogni volta è bello farci due chiacchiere. Dopo circa un anno e mezzo...Notizie sul gioco, news dai Casinò,  eventi internazionali e tornei di poker