Regole di distribuzione delle carte: TDA-Traduzione a cura di Fabiano Stefanini e Christian Scalzi. Rules Released Jul 28, 2017

35: Misdeals (errori di distribuzione)

A: I casi di misdeal includono (non esaustivamente) le seguenti fattispecie:

1) 2 o più carte attaccate (appiccicate) durante la distribuzione iniziale;

2) la prima carta distribuita al posto sbagliato;

3) carte distribuite ad un giocatore non avente diritto di partecipare alla mano;

4) mancata distribuzione ad un giocatore avente diritto di partecipare alla mano;

5) nei giochi stud, se una qualunque delle prime due carte coperte di un giocatore viene mostrate a causa di un errore del dealer;

6) nei giochi con flop, se una delle prime 2 carte distribuite, o altre 2 carte qualunque, vengono scoperte dal dealer per errore. Regole della casa si applicano per i giochi draw.

B: E’ consentito distribuire ad un giocatore due carte consecutive in posizione di bottone.

C: Se viene dichiarato un misdeal, la nuova mano è l’esatto re-play della mano precedente:

il bottone non si muove, non vengono fatti accomodare nuovi giocatori, i limiti rimangono invariati. Le carte vengono distribuite ai giocatori in penalità o che non erano al proprio posto al momento della distribuzione originale, e la loro mano viene foldata al termine della nuova distribuzione. La mano con misdeal e la nuova mano corretta contano come una sola mano al fine del conteggio delle penalità assegnate, non due.

D: Se avviene azione sostanziale, non può essere dichiarato un misdeal e la mano deve procedere. (vedi regola 35)

36: Azione Sostanziale

Azione sostanziale si verifica quando si effettuano:

A) due azioni qualunque nel turno, delle quali almeno una comporti lo spostamento di gettoni nel piatto (ovvero qualunque combinazione di due azioni eccetto 2 check o 2 fold).

B) qualunque combinazione di 3 azioni nel turno (check, bet, raise, call o fold). Vedi anche regola 34 e 40.

37: Il bottone con troppo poche carte

Se al giocatore di bottone vengono distribuite meno carte del normale, il giocatore dovrebbe annunciarlo immediatamente. Le carte mancanti del giocatore di bottone possono essere rimpiazzate anche dopo che si sia verificata azione sostanziale, se permesso dal tipo di gioco.

Tuttavia, se il giocatore fa azione avendo troppe poche carte (ovvero meno di quanto previsto in una corretta distribuzione, N.d.T.), la sua mano è da considerarsi morta.

38: Carte bruciate dopo azione sostanziale

Lo scopo delle carte bruciate è quello di preservare lo stub, non di preservare “l’ordine delle carte”.

Se avviene azione sostanziale e una mano viene considerata morta a causa del numero di carte non corretto (della mano in questione, Nd.T.), si applica il principio di casualità alle successive operazioni del dealer: lo stub viene trattato come un normale stub e una ed una sola carta viene bruciata per ogni strada.

Vedi Illustration Addendum.

39: Flop con 4 carte e carte girate prematuramente

Se il flop ha 4 carte invece che 3, che siano mostrate o meno, verrà chiamato il Floor. Il dealer mischierà quindi le 4 carte coperte, il Floor sceglierà a caso una carta che sarà la prossima carta bruciate, e le tre rimanenti comporranno il flop. Per le carte girate prematuramente, vedi Procedure Raccomandate.

https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2017/09/tda-poker-italiano-Regole-di-distribuzione-delle-carte.png?fit=600%2C300https://i1.wp.com/www.ilgiornaledelpoker.com/wp-content/uploads/2017/09/tda-poker-italiano-Regole-di-distribuzione-delle-carte.png?resize=150%2C150La RedazioneNewsTDA Italiano 2017carte,distribuzione,poker,regole,tdaRegole di distribuzione delle carte: TDA-Traduzione a cura di Fabiano Stefanini e Christian Scalzi. Rules Released Jul 28, 2017 35: Misdeals (errori di distribuzione) A: I casi di misdeal includono (non esaustivamente) le seguenti fattispecie: 1) 2 o più carte attaccate (appiccicate) durante la distribuzione iniziale; 2) la prima carta distribuita al posto...Notizie sul gioco, news dai Casinò,  eventi internazionali e tornei di poker